Domenica, Luglio 05, 2020
Header5
Header9
Header6
Header7
Header8
Header10
Head3
Head2
Head4
head1

CENTRODIGRAVITA.it

 

 

SOSTITUZIONE INIETTORI

 

Nei motori, con sistemi di iniezione, la benzina è portata in pressione al primo click della chiave di accensione e circola nelle "rotaie" o fuel rails dove ci sono collegati gli iniettori. Quest'ultimi sono pilotati con inpulsi elettrici in modo da lasciare passare il carburante e nebulizzarlo nel momento in cui la valola di aspirazione si apre in modo da riempire insieme all'aria la camera di combustione.

 

motore asp iniez

 L'iniettore attualmente montato è il modello 0280155700 (sulla sinistra) design III mentre l'acquisto è 0280155710 (sulla destra) design II.

 

 camaro iniettori2

 

 

Part Number lbs/hr cc /min grams /min PSI BARS lbs/hr cc /min 80% 95%
0-280-155-700 18.25 191.8 138 43.5 3.0 18.25 191.8 28.1 33.3
0-280-155-710 18.25 191.8 138 43.5 3.0 18.25 191.8 28.1 33.3

 http://users.erols.com/srweiss/tableifc.htm

 

Sono diversi esteticamente perchè il design III non necessita di fissaggio sulle rails mentre il design II, che è l'iniettore originale per la camaro, sì. Servono quindi le "retainer clips" :

retainer clips

 

 

Per arrivare agli iniettori si deve smontare la parte dedicata all'aspirazione dell'aria e il collettore: 

 

camaro smontmot1

camaro smontmot2

 

Possiamo mantenere collegata la parte frontale con le farafalle di aspirazione e scollegare la parte retrostante disconnettendo un sensore e due tubi di depressione. Questo è lo schema dei tubi per il ricircolo dell'aria/depressione che gestiscono la EGR, FPR, etc...

 

 motore tubi depress

 

Smontiamo i tubi del collettore in modo da avere spazio libero per smontare le fuel rails:

 

camaro senza collett1 camaro senza collett2

 

camaro partitolte

 

Per estrarre le fuel rails si devono prima disconnettere i due tubi di andata e di ritorno del carburante che sono situati sotto le farfalle:

 

camaro scollbenz rail

 

Si svitano le quattro viti che tengono le fuel rails e gli iniettori appoggiati all'aspirazione e si può estrarre il tutto:

 

camaro rail iniett


Questa è la vista dall'alto dell'aspirazione con le sedi degli iniettori aperte e la EGR in primo piano:

 

camaro senzacollett iniett

 

 

I vecchi iniettori si estraggono dall'alloggiamento semplicemente tirando:

 camaro iniettori

 

Per inserire i nuovi si devono prima lubrificare, con un pò di olio di motore pulito, le guarnizioni nere alle due estremità dell'iniettore poi inserirli nella sede delle rails e infine fissarli con le retainer clips.

 

 

camaro riminj1

camaro riminj2

 

La clip va inserita prima nella sua sede :

 

camaro riminj3

 

 

E una voltainserito l'iniettore si deve ruotare agendo sulla linguetta più sporgente dalla parte del connettore elettrico

 

camaro riminj4

camaro riminj5

 

 

camaro riminj6

 

 

camaro riminj7

camaro riminj8

 

 

camaro riminj9

 

 

Fissati tutti gli iniettori possiamo adagiare sul motore le rotaie con gli iniettori collegando i tubi di andata e ritorno del carburante preoccupandosi di sostituire le guarnizioni con OR adatti in VITON (resistente alla benzina).

 

camaro riminj mot1

camaro riminj mot1a

 

Si esercita una leggera pressione sulla rotaia in corrispondenza degli iniettori e li si fa entrare nella sede apposita e poi si fissano le rotaie con le quattro viti (chiave del 10)

 

camaro riminj mot3

camaro riminj mot4

 

Il collettore di sinistra deve essere fissato dopo e non come nell'immagine sopra altrimenti la rotaia non ha spazio per passare tra il collettore e l'egr.

 

camaro rimcollsx1 camaro rimcollsx2
camaro rimcollsx3  

 

Da notare una delle sei viti di fissaggio del collettore di sinistra posizionata nella parte interna posta sotto la rotaia. (presente anche nel fissaggio del collettore destro ma in posizione speculare)

 

camaro riminj fiss

camaro riminj fiss1

camaro riminj mot6  

  Montaggio del collettore di destra

 

camaro rimcoll4

camaro rimcolldx3

 

Montaggio del collettore centrale con i vari tubi di depressione da collegare e il sensore centrale di temperatura.

Naturalmente ogni parte del collettore deve avere una guarnizione che conviene sostituire se non la si cambia da un pò.

 

camaro rimcoll1

 

camaro rimcoll2

camaro rimcoll3

 

 camaro rimcoll6

 

Il collettore montato con anche la cover in plastica sul fondo (copri distribuzione elettrica) fissata con tre viti

 

camaro rimcoll5

 

Colleghiamo i tubi di aspirazione al convogliatore che va ai filtri (c'è da fissare le fascette e il connettore del sensore dell'aria)

 

camaro motok1

 

camaro motok3dx

camaro motok3sx

 

E ora possiamo riaccendere il motore e godere del rombo.

 

 

camaro motok2

 

 

TEMPO IMPIEGATO circa 3/4 Ore senza contare la pulizia e la manutenzione delle parti.

 

 

 

Previous Next
  • 1
  • 2
SISTEMARE LA CONVERGENZA AL MAGGIOLINO     SISTEMARE LA CONVERGENZA AL MAGGIOLINO   Per sistemare la convergenza delle ruote FAI-DA-TE abbiamo a disposizione il TRACKRITE uno strumento che ci segnala se la sigola ruota ha un andamento diverso da tutta l'auto :     Questo strumento è... Read more
Blocchetto Accensione Maggiolino     Sistemazione Blocchetto di Accensione del Maggiolino 1303       Con i maggiolini si possono presentare problemi di accensione del motore causati dai contatti nella parte elettrica del blocchetto di accensione (dove si inserisce la chiave e si gira).... Read more
CAMARO IROC-Z Terza gen. GM CHEVROLET   CAMARO IROC Z Coupe Terza Gen. GM CHEVROLET     Chevrolet CAMARO Z28 IROC-Z   In questo articolo inserisco tutta la documentazione recuperata e gli interventi di manutenzione effettuati alla GM Chevrolet CAMARO Z28.   Generazioni CAMARO   La GM -... Read more
ALETTONE in VETRORESINA per MAGGIOLONE     ALETTONE in VETRORESINA per MAGGIOLONE         Cercando in internet non ho trovato nessun alettone posteriore originale dell'epoca per un maggiolino ad esclusione dell'immenso alettone "replica Porsche". Per questo mi sono cimentato nella... Read more
TUNING MAGGIOLONE Mod.1303   TUNING MAGGIOLONE 1303   Per migliorare l'estetica del Maggiolone senza snaturarne l'aspetto ci sono delle modifiche che ne migliorano anche la stabilità e la guidabilità. Queste modanature estetiche erano presenti come accessori di TUNING negli anni di... Read more
Sensore di TEMPERATURA per il MOTORE del MAGGIOLINO     Sensore di TEMPERATURA per il MOTORE del MAGGIOLINO       "SaveMyBug"       Su tutti i maggiolini manca una spia che può salvare la vita al motore. La temperatura del motore non deve superare una detrminata soglia... Read more
Maggiolino Mod.113 (1959)   IL MAGGIOLINO  Mod.113 (1959) 6v "Volkswagen typ 1"   In questo articolo inserisco la documentazione che mi è servita per restaurare il Maggiolino 6v del 1959. ln principio il "Due Vetrini", "l'Ovalino" e poi su consiglio di Sergio Pininfarina nel 1958 venne ampliato... Read more
MAGGIOLONE Mod.1303 (1973)   IL MAGGIOLONE  Mod.1303 (1973)  "Volkswagen typ 1" In questo articolo inserisco tutta la documentazione che mi è servita per avvicinarmi al mondo delle auto storiche e in particolare al MAGGIOLONE o più comunemente Maggiolino / Beetle/ Käfer / Vocho / Fusca / Escarabajo... Read more

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione,anche di terze parti, al fine di migliorare l'esperienza di navigazione e proporti prodotti e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, cliccando su qualunque elemento della pagina oppure scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie. In ogni caso e in qualsiasi momento puoi consultare l'informativa (i).

Informativa sui COOKIE